ESPERIENZA DELLA FAMIGLIA

Questo tempo di pandemia, soprattutto il periodo del lockdown, per me si può riassumere in alcune parole: caos totale, divertimento e tanto tempo per stare insieme.

Innanzitutto "caos totale" perchè: provate ad immaginare otto persone chiuse in appartamento da febbraio a giugno? Caos totale! Grazie alla cassa integrazione, mio marito è stato a casa tanto con noi. Questo per me è stato un bellissimo regalo del Signore che ha evitato di mandarmi in depressione e completamente fuori di testa o in alternativa di scappare di casa (poichè, oltretutto, avrei preso pure la multa!).

"Divertimento e tempo per stare insieme" perchè abbiamo sfruttato il tempo in modo da fare stare bene i ragazzi e i bambini. Abbiamo inventato un gioco dell'oca sul Covid-19, abbiamo impastato tante di quelle pizze, focacce e torte da sfamare metà Africa (soprattutto dopo aver trovato al supermercato un panetto di lievito fresco da mezzo chilo) e abbiamo fatto lavoretti e giochi di tutti i tipi.

Silvia, 42 anni



Continua a leggere la storia su Covi di Parole

Condividi la tua storia con noi

PARTECIPA ANCHE TU

ORDINA IL LIBRO

Il ricavato verrà donato alla Fondazione ANT Italia Onlus, che fornisce assistenza medico specialistica gratuita a casa dei malati di tumore, offre progetti di prevenzione oncologica gratuiti e molto altro. 

Per conoscere meglio ANT: https://ant.it/

LOGO_ANT_payoff_sp_rgb.jpg